Il rapporto emette raccomandazioni per affrontare le esigenze di assistenza sanitaria insoddisfatte degli attuali ed ex lavoratori presso il sito nucleare di Hanford

  • Luglio 6, 2021

L'Hanford Healthy Energy Workers Board rileva che oltre il 57% dei lavoratori ha riferito di essere esposto a materiali pericolosi, richiede un centro di informazione indipendente al servizio dei lavoratori e degli operatori sanitari

OLYMPIA, nello stato di Washington — L'Hanford Healthy Energy Workers Board ha recentemente pubblicato il suo rapporto finale e raccomandazioni sui bisogni sanitari insoddisfatti degli attuali ed ex lavoratori presso il sito nucleare di Hanford. Secondo il rapporto, quasi un terzo degli oltre 1,600 lavoratori che hanno risposto a un sondaggio ha riportato un'esposizione a lungo termine a materiali pericolosi e oltre il 57% di tutti i lavoratori ha riferito di essere stato coinvolto in un evento di esposizione.

Oltre al sondaggio sui lavoratori, il consiglio ha esaminato gli studi su come prevenire l'esposizione dei lavoratori, ha riassunto i risultati e le raccomandazioni esistenti, ha sviluppato indicatori chiave dei progressi nel soddisfare le esigenze di assistenza sanitaria non soddisfatte e ha valutato i sistemi di sorveglianza sanitaria per il sito di Hanford.

La raccomandazione centrale del rapporto richiede la creazione di un nuovo Hanford Healthy Energy Workers Center indipendente. Questo centro fornirebbe un punto di smistamento centralizzato per la diffusione della letteratura medica e scientifica accettata e sottoposta a revisione paritaria. Funzioni importanti includerebbero anche la valutazione e la comunicazione dei nuovi studi disponibili sui rischi specifici di Hanford e il monitoraggio continuo delle pratiche sanitarie implementate. Per malattie incurabili come la berillio cronica, la condivisione delle informazioni potrebbe essere la chiave per trovare cure. Inoltre, il centro promuoverà la ricerca per aumentare il corpus complessivo di conoscenze per le esigenze sanitarie uniche della forza lavoro di Hanford.

Leggi tutto Rapporto del consiglio dei lavoratori dell'energia sana di Hanford.

"Le famiglie lavoratrici che compongono la comunità di Hanford rappresentano una popolazione davvero unica, con rischi professionali non facilmente quantificabili o identificati", ha affermato Nickolas A. Bumpaous, copresidente dell'Hanford Healthy Energy Workers Board. “Nel corso degli anni sono stati condotti centinaia se non migliaia di studi, ognuno focalizzato in aree diverse e producendo raccomandazioni diverse. Se guardiamo alla storia delle esposizioni sul posto di lavoro relative alla pulizia di Hanford, è esplicito che una stanza di compensazione per la condivisione delle informazioni, la collaborazione e la ricerca sarà una risorsa chiave per proteggere i nostri cittadini e portare avanti la missione di pulizia".

###

Condividi questo post