Poulos è stato riconfermato all'unanimità a capo del Consiglio di rientro in tutto lo Stato

  • 30 settembre 2020

OLYMPIA, WA - Il Consiglio di rientro in tutto lo stato di Washington ha riconfermato all'unanimità Christopher Poulos per un secondo mandato di tre anni come direttore esecutivo. La decisione dei membri del consiglio è arrivata dopo un primo periodo di successo di attività e risultati notevoli.

"Sono incredibilmente onorato che il consiglio abbia avuto fiducia nel mio lavoro e nel nostro progresso per riconfermarmi per un secondo mandato di tre anni", ha detto Poulos. “Il rientro con successo e il reinserimento nella comunità avvengono quando la guarigione e la crescita interne si incontrano con opportunità esterne. Rimaniamo impegnati a fare tutto ciò che è in nostro potere per aiutare a facilitare entrambi ".

Dalla nomina di Poulos a questa posizione nell'ottobre 2017, ha lavorato con membri del consiglio, legislatori e gruppi di difesa per contribuire a garantire il passaggio in legge di 19 progetti di legge con priorità del consiglio.

Inoltre, ha costruito solide relazioni tra agenzie, servendo molteplici task force e gruppi di lavoro statali e nazionali legati alla giustizia penale. Lo ha fatto impegnandosi anche con persone incarcerate, membri della comunità e organizzazioni di parti interessate in tutta Washington per promuovere il reinserimento post-incarcerazione di successo.

Durante questo prossimo mandato di tre anni, che inizia il 1 ottobre, Poulos e il consiglio si sono concentrati su sei principali categorie di lavoro: equità razziale, alloggio, centratura della comunità, istruzione, occupazione e miglioramento della comunicazione. Attualmente, il consiglio sta lavorando con più coalizioni sulla legislazione volta a porre fine alla discriminazione abitativa nei confronti di individui con precedenti penali e ad espandere il diritto di voto alle persone che vivono nelle nostre comunità pur rimanendo sotto la supervisione della comunità.

In risposta a COVID-19, il consiglio ha fornito finanziamenti diretti alle organizzazioni della comunità che assistevano negli sforzi di rientro e ha tenuto sessioni di ascolto per collegare meglio i fornitori di risorse in tutto lo stato. Il consiglio ha esortato la legislatura di Washington a continuare ad espandere i fondi per le organizzazioni comunitarie per offrire maggiore sostegno a questi programmi vitali.

Ulteriori priorità del consiglio includono il sostegno agli sforzi per riformare le correzioni della comunità, aumentare il "buon tempo" e ampliare il programma di buoni per l'alloggio del Dipartimento di correzione.

Poulos, che era stato precedentemente incarcerato, ha sviluppato la sua esperienza in materia di dipendenza e giustizia penale attraverso l'esperienza di vita molto prima di entrare a far parte del governo. Da adolescente, ha sperimentato i senzatetto e il disturbo da uso di sostanze, risultando infine in una condanna per droga e una pena detentiva federale a tre anni. Dopo il suo rilascio, Poulos si è laureato con lode presso la University of Maine School of Law.

Durante la facoltà di giurisprudenza, ha servito come presidente dell'American Constitution Society e ha rappresentato i giovani che affrontano accuse penali. Ha anche prestato servizio presso l'Ufficio della Casa Bianca per la politica di controllo della droga sotto l'amministrazione Obama e ha lavorato con The Sentencing Project. Poulos ha inoltre fornito consulenza al senatore Angus King (I-Maine) sulla politica in materia di dipendenza e giustizia e ha lavorato in diverse task force locali, statali e federali relative alla politica di giustizia penale.

Prima del suo ruolo di direttore esecutivo per lo Statewide Reentry Council, ha lavorato come direttore esecutivo di Life of Purpose Treatment presso l'Università del Texas settentrionale, dove era anche professore a contratto di giustizia penale. Poulos ha anche recentemente lavorato come professore a contratto di scienze politiche al Seattle Central Community College e professore a contratto di diritto presso la Seattle University. Attualmente, il suo lavoro promuove la parità di accesso alla legge e cerca di porre fine all'incarcerazione di massa e alle relative conseguenze che ora devono affrontare le decine di milioni di persone negli Stati Uniti con condanne penali.

Il lavoro del Washington Statewide Reentry Council ha raccolto una significativa attenzione locale e nazionale da quando è stato istituito nel 2016, compreso un articolo sui diritti di voto nel Revisione della legge e della politica di Harvard e storie in Seattle Times, New York Times, NBC News e altrove. Lo stesso Poulos ha apertamente condiviso la sua storia personale con il Il Washington Post, NBC, All'interno di Olympia e altri, e in un 2015 TED Discussione.

Per saperne di più sugli obiettivi e sul lavoro politico del Washington Statewide Reentry Council, visitare il loro portale dedicato.

Media center

Contatti

Penny Thomas

Commerce Communications, (206) 256-6106 | Cellulare / testo: (360) 704-9489

Condividi questo post