Maritime Blue, porto di Seattle lancia la seconda ondata di acceleratore di innovazione marittima

  • October 8, 2020

Le applicazioni sono aperte fino al 20 novembre da imprese marittime che cercano di innovare e crescere

SEATTLEIl settore marittimo è una delle industrie più grandi e antiche di Washington e sta diventando anche una delle più innovative. Washington Maritime Blue e il porto di Seattle hanno nuovamente collaborato per lanciare la prossima coorte del Maritime Blue Innovation Accelerator, un intenso programma di quattro mesi che fornisce l'accesso a una rete globale di mentori e consulenti insieme all'industria marittima di Washington e ai leader dell'economia oceanica. L'acceleratore aiuta le imprese marittime a sviluppare, crescere e ottenere finanziamenti in un settore in cui il capitale è spesso scarso.

Video: Maritime Blue Accelerator 2021

Istituito nel 2019 e finanziato dal porto di Seattle e una sovvenzione del Dipartimento del commercio dello Stato di Washington, l'acceleratore sta portando avanti elementi chiave del Strategia per un'economia blu, che traccia un percorso dettagliato per diventare un'industria marittima fiorente, di livello mondiale e sostenibile.

"Il porto di Seattle è orgoglioso di sponsorizzare ancora una volta gli sforzi in corso dello Stato di Washington per stimolare l'innovazione nel settore marittimo", ha affermato Fred Felleman, vicepresidente della Commissione del porto di Seattle. "Siamo stati ispirati dalla nostra ultima coorte di innovatori e non vediamo l'ora di vedere come questo prossimo round di imprenditori aiuterà la nostra regione a navigare verso un'economia blu più inclusiva e sostenibile".

Le candidature per la nuova coorte sono aperte fino al 20 novembre. I candidati interessati, potenziali mentori e finanziatori possono guardare la vetrina 2020 della coorte inaugurale di 11 imprese, saperne di più sull'acceleratore e presentare domanda per l'opportunità 2021 all'indirizzo www.maritimeblue.org/blue-accelerator.

Nell'aprile di quest'anno, 11 startup si sono diplomate dopo una vetrina di successo che ha portato a una serie di vittorie tra la coorte inaugurale, tra cui un sostanziale investimento azionario di serie A, finanziamenti a livello di seed, progetti dimostrativi, contratti con i clienti, certificazioni normative e significativi aumenti delle entrate.

Ad esempio, il Discovery Health MD con sede a Seattle ha sviluppato la prima valutazione dell'idoneità al servizio per i marinai che ora prevede il test COVID-19 e la quarantena. La dottoressa Ann Jarris, cofondatrice e CEO della società in crescita, ha dichiarato: “Avevo clienti di merci e petrolio che facevano scalo nei porti cinesi chiedendoci aiuto. Era difficile quando non riuscivamo a far scendere le persone dalle loro navi nei porti per ricevere cure mediche straniere ".

“Non sapevo dove concentrare le energie per scalare o costruire una rete nell'industria marittima. Non avevo connessioni con il mondo della governance, politico o normativo ", ha spiegato Jarris. Questa necessità di creare nuovi collegamenti e determinare una strategia di crescita l'ha spinta a fare domanda per il programma Maritime Blue Accelerator.

L'acceleratore ha consentito una profonda collaborazione tra l'azienda, l'industria della pesca, il porto di Seattle e l'Università di Washington che ha portato a un piano per i test COVID-19 in prima linea e ha sviluppato strategie di riduzione del rischio per la flotta da pesca del Pacifico settentrionale, assistendo nelle procedure di quarantena e pianificazione per una forza lavoro sicura.

“Mi è piaciuto il fatto che abbiamo lavorato così a stretto contatto con altre società nell'acceleratore ... abbiamo lavorato tutti per comprendere le nostre diverse esigenze; come abbiamo interagito con il settore ", ha affermato Jarris.

Alla fine, la società ha intensificato e somministrato i test COVID-19 a oltre 5,000 pescatori prima dell'attuale stagione di pesca commerciale. Questo è ora il modello per il resto del mondo.

"A causa di questo modello, la flotta da pesca del Nord Pacifico sta pescando con successo in questo momento", ha detto il dott. Jarris.

“L'industria marittima di Washington rafforza le comunità non solo per i porti trafficati di Puget Sound, ma in tutto lo stato. Washington Maritime Blue e il Maritime Innovation Accelerator del porto di Seattle stanno assicurando che rimaniamo leader globali nell'economia oceanica sostenibile e continuiamo a creare buoni posti di lavoro anche in futuro ", ha affermato il direttore del commercio Lisa Brown.

La seconda ondata di imprese che entrano nell'acceleratore segnala una crescita continua e opportunità di investimento nell'economia blu globale. Una delle industrie più antiche dello stato, il settore marittimo da 21.4 miliardi di dollari si è riposizionato per sfruttare meglio le vaste risorse tecniche, avanzate di produzione e innovazione che Washington ha da offrire. I programmi Washington Maritime Blue, come l'acceleratore dell'innovazione, offrono una potente opportunità per le aziende locali di crescere, reclutare nuovi posti di lavoro e talenti e assicurarsi finanziamenti in un settore in cui il capitale è spesso scarso.

“Siamo onorati dal supporto e dal successo della nostra coorte inaugurale ed entusiasti di tornare nell'ecosistema dell'innovazione per catturare la prossima ondata di fondatori e imprenditori. Cerchiamo coloro che sono pronti a crescere, innovare e fornire soluzioni critiche alle sfide che il nostro oceano, i nostri corsi d'acqua e le nostre comunità devono affrontare ogni giorno. L'anno scorso in questo periodo abbiamo pensato che fosse una buona idea, e ora è ancora più importante lavorare per far fluire il capitale, risolvere gli impatti climatici e sostenere comminuti equi e resilienti ", ha affermato Joshua Berger, Gov. Inslee's Maritime Capo settore, fondatore e presidente del consiglio di amministrazione di Washington Maritime Blue.

Joshua Berger, Washington Maritime Blue

joshua@maritimeblue.org

Peter McGraw, porto di Seattle

McGraw.P@portseattle.org

Penny Thomas, Dipartimento del Commercio dello Stato di Washington

Penny.thomas@commerce.wa.gov

###

Informazioni sul Maritime Blue Innovation Accelerator:

Maritime Blue ora accetta richieste da qualsiasi startup o nuova impresa appassionata di trovare soluzioni innovative a vantaggio della Blue Economy - crescita nel settore marittimo e oceanico; affrontare la crisi climatica e sostenere un oceano e un ambiente marino sani; e promuovere comunità resilienti ed eque. Le domande verranno valutate in base sia alla loro redditività di crescita che al loro potenziale impatto per il raggiungimento degli obiettivi della strategia dello Stato di Washington per l'economia blu.

I candidati saranno esaminati e selezionati da un gruppo di consulenti per l'innovazione Maritime Blue. Per maggiori informazioni, vai qui www.maritimeblue.org/blue-accelerator.

Informazioni su Maritime Blue

Washington Maritime Blue è un'alleanza strategica senza scopo di lucro costituita per accelerare l'innovazione e la sostenibilità a sostegno di un'economia blu inclusiva. Con la missione di attuare la Strategia dello Stato di Washington per l'economia blu fornita dal Consiglio consultivo per l'innovazione marittima del governatore Jay Inslee, siamo una partnership tra industria, settore pubblico, istituti di ricerca e formazione e organizzazioni comunitarie. Maritime Blue lavora per creare un'industria marittima e oceanica di livello mondiale, fiorente, equa e sostenibile attraverso la condivisione delle conoscenze, l'innovazione congiunta, l'imprenditorialità, la commercializzazione, lo sviluppo del business e della forza lavoro.

Informazioni sul porto di Seattle:

Fondato nel 1911, il porto possiede e gestisce l'aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma, il Fishermen's Terminal, sede della flotta peschereccia del Pacifico settentrionale, e porti turistici pubblici. Il porto possiede anche due terminal per navi da crociera, un terminal per il grano, beni immobiliari e terminal per il carico marittimo attraverso la sua partnership nella Northwest Seaport Alliance. Le operazioni portuali aiutano a sostenere quasi 200,000 posti di lavoro e 7 miliardi di dollari di salari in tutta la regione. Nel corso dei prossimi 18 anni, la "Century Agenda" del porto cerca di creare altri 100,000 posti di lavoro attraverso la crescita economica, diventando al contempo il principale porto verde ed efficiente dal punto di vista energetico. Ulteriori informazioni su www.portseattle.org.

Informazioni sul commercio
Il commercio lavora con i governi locali, le imprese, le organizzazioni basate sulla comunità e le tribù per rafforzare le comunità. Il portafoglio diversificato del dipartimento di oltre 100 programmi e partenariati pubblici e privati ​​efficaci promuove la comunità sostenibile e lo sviluppo economico per aiutare tutti i Washingtoniani a prosperare. Per maggiori informazioni visita http://www.commerce.wa.gov. Per informazioni su come individuare o espandere un'attività a Washington, visitare Choosewashingtonstate.com.

Condividi questo post