Il commercio annuncia un gruppo di lavoro in tutto lo stato sulla forza lavoro immigrata e sui datori di lavoro

  • Dicembre 16, 2019

Keep Washington Working group per ricercare, sviluppare strategie e approcci raccomandati per garantire che l'economia statale continui a beneficiare di una forza lavoro diversificata e di imprese di proprietà di immigrati

OLYMPIA, WA - Il Dipartimento del Commercio dello Stato di Washington ha annunciato oggi un gruppo di lavoro di 17 membri in tutto lo stato formato in risposta al Keep Washington Working Act del 2019 che affronta la politica a livello statale a sostegno dell'economia di Washington e del ruolo degli immigrati sul posto di lavoro.

I membri includono rappresentanti di gruppi di difesa degli immigrati geograficamente diversi, associazioni professionali che rappresentano le imprese, organizzazioni del lavoro con una presenza in tutto lo stato, agricoltura e interessi legali degli immigrati, organizzazioni comunitarie senza scopo di lucro basate sulla fede, gruppi di difesa legale che si concentrano su immigrazione e giustizia penale, istituzioni accademiche e forze dell'ordine . I primi membri del gruppo Keep Washington Working nominati per un mandato di tre anni sono:

Paula Arno Martinez, Commissione dello Stato di Washington per gli affari ispanici
Paolo Benz, Rete di azione per la fede
Carino Barragan, Unione Internazionale United Food and Commercial Workers
Malou Chavez, Progetto per i diritti degli immigrati nord-occidentali
Sam Cho, Commissione dello Stato di Washington sugli affari dell'Asia e del Pacifico americano
Bre Elsey, Washington State Farm Bureau
Alex Galarza, Progetto giustizia nordoccidentale
Antonio Ginatta, Columbia Legal Services
Eric Gonzalez, ACLU
Giulia Gorton, Washington Hospitality Association
Karen Lewis, Washington State University
Victoria Mena, Colectiva Legal del Pueblo
Monserrat Padilla, Washington Immigrant Solidarity Network
Sandra Rodarte, Alleanza civica latina
Kristin Kershaw Snapp, Associazione degli alberi da frutto dello Stato di Washington
Ricco Stolz, OneAmerica
Keelcy Perez Woolley, Tableau

“Washington è fortunata ad avere molte persone di eccezionale talento qui con i visti. Sfortunatamente, i loro coniugi, anche con competenze necessarie in molte professioni e settori chiave, spesso non possono ottenere permessi di lavoro anche se i datori di lavoro hanno opportunità di lavoro ", ha affermato La senatrice Lisa Wellman. "Il gruppo di lavoro esplorerà questioni come questa e esaminerà come possiamo assicurarci che il nostro stato stia catturando il pieno potenziale della nostra intera forza lavoro".

"Quando oltre il 16% della forza lavoro di uno stato è composta da immigrati, non si può negare che abbiamo bisogno di questi uomini e donne laboriosi", ha detto Rep. Lillian Ortiz-Self, D-Mukilteo, che ha sponsorizzato il disegno di legge del compagno alla Camera. "Il Keep Washington Working Act garantisce che sosteniamo i nostri valori di diversità, equità, uguaglianza e opportunità proteggendo i nostri lavoratori da molestie e abusi, in modo che possano continuare a contribuire alla crescita della nostra economia e all'arricchimento della nostra cultura".

"I datori di lavoro di Washington contano su una forza lavoro diversificata che include quasi un milione di immigrati", ha affermato il direttore del commercio Lisa Brown. "Questi lavoratori, così come quasi il 15% degli imprenditori del nostro stato che sono nati al di fuori di questo paese, fanno parte della fibra che rafforza le comunità da est a ovest, nelle aree urbane e rurali".

Il gruppo di lavoro riferirà annualmente al legislatore sul proprio lavoro, che si concentrerà su:

  • Sviluppare strategie con le imprese del settore privato, il lavoro e le organizzazioni di difesa degli immigrati per supportare le industrie attuali e future in tutto lo stato;
  • Condurre ricerche sui metodi per rafforzare i percorsi di carriera per gli immigrati e creare e migliorare i partenariati con le industrie in crescita prevista;
  • Supportare la leadership aziendale e agricola, i gruppi civici, il governo e le organizzazioni di difesa degli immigrati in uno sforzo in tutto lo stato per fornire prevedibilità e stabilità alla forza lavoro nel settore agricolo; e
  • Raccomandare approcci per migliorare la capacità di Washington di attrarre e trattenere imprenditori immigrati che forniscono nuove opportunità commerciali e commerciali.

Il gruppo dovrebbe incontrarsi almeno quattro volte all'anno in località in tutto lo stato e riferire lo stato e i verbali delle riunioni a Commerce e al pubblico. Un presidente sarà selezionato dai membri del gruppo di lavoro e una relazione annuale sarà presentata ogni anno al legislatore dal Dipartimento del Commercio.

###

Contatti: Penny Thomas, Comunicazioni commerciali, (206) 256-6106

Condividi questo post

Informazioni su wpengine

Questo è l'amministratore "wpengine" che il nostro staff utilizza per ottenere l'accesso all'area di amministrazione per fornire supporto e risoluzione dei problemi. È accessibile solo tramite un pulsante nel nostro registro sicuro che genera automaticamente una password e scarica quella password dopo che il membro dello staff ha effettuato l'accesso. Abbiamo adottato misure estreme per garantire che il nostro utente non venga utilizzato in modo scorretto per danneggiare nessuno dei siti dei nostri clienti.